Mage's craft

crea, sposta, distruggi, blocca, anima! Utilizza la magia iniziando a pensare come un mago. Sentila scorrere dentro di te ed impara a plasmarla scegliendo la tua via
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MAGIA ALCHEMICA FUOCO (Risonanza)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin


Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 09.06.17
Età : 35

MessaggioTitolo: MAGIA ALCHEMICA FUOCO (Risonanza)   Mer Ago 23, 2017 5:50 pm

FR1 FUOCO


Questa frequenza è in grado di localizzare e mettere in risonanza zone di una determinata Temperatura. Questa frequenza sarà in grado di localizzare qualsiasi oggetto di qualsiasi elemento che abbia la stessa Temperatura dell'oggetto di riferimento. A differenza di altre classi di localizzazione, quella fuoco come di spazio rileverà ogni oggetto anche se schermato o nascosto dentro un altro purché entro i limiti della risonanza e purché di maggiore intensità rispetto a quello che lo cela.


FR2 TERRA/ACQUA/ARIA/SPAZIO vol


Se la frequenza sarà differente dalla prima per forma, allora si avrà una TRASFORMAZIONE. L'oggetto Bersaglio avrà una modifica della sua forma. In questo caso specifico, l'energia necessaria alla Trasformazione sarà dipendente dal Calore specifico del corpo in cui il calore viene spostato.

Se l'Oggetto di Riferimento FR2 sarà più piccolo dell'Oggetto Bersaglio, allora solo la porzione corrispondente a tale volume sarà trasformata.


ES. Ogg Bersaglio: Fiamma di 2 dm^3
Oggetto di Riferimento FR2 : sasso di 1 dm^3


Risultato: metà della fiamma assumerà una forma compatta e statica identica a quella del sasso.


ES. Ogg Bersaglio: Lastra di metallo incandescente
Oggetto di Riferimento FR2: Acqua in un bicchiere


Risultato: Una parte del calore della lastra per un volume corrispondente a quello dell'Acqua nel bicchiere prenderà la forma dell'Oggetto di riferimento e, oltre la forma, anche la classica oscillazione del liquido. Se la sagoma del bicchiere uscisse da quella della lastra, anche il calore lo farà. Se durante l'infusione di FR2 il bicchiere dovesse rovesciarsi o muoversi, anche la fiamma di forma modificata lo farà (con le dovute limitazioni legate al materiale entro il quale si muove)


ES. Oggetto Bersaglio: Olio Bollente
Oggetto di Riferimento FR2: Aria in un palloncino


Risultato: Una parte del calore dell'Olio, per un volume corrispondente a quello dell'aria contenuta nel palloncino, prenderà la forma dell'Aria nel Palloncino. Se il palloncino dovesse rilasciare aria durante la canalizzazione dell'energia, allora anche il calore che aveva preso la forma di FR2 verrà disperso nella stessa direzione dell'aria.


- SE l'energia data per l'incantesimo fosse superiore a quella necessaria a trasformare una porzione di fiamma in sasso, allora anche il resto del calore (in proporzione all'esubero energetico) si trasformerà prendendo parzialmente/completamente/più volte la forma di sasso/Acqua nel bicchiere/Aria nel palloncino.
Ogni forma aggiuntiva sarà collegata all'adiacente rimanendo un unico pezzo.


Se l'energia sarà superiore a quella necessaria per la Trasformazione dell'Oggetto Bersaglio, allora avverrà una RIDUZIONE DI VOLUME. Le forme ripetute dell'oggetto di riferimento FR2 saranno come riassorbite nella prima forma manifestata e, contemporaneamente, la temperatura di quella forma aumenterà in base al numero di forme 'compattate' in essa.


SE L'Oggetto di Riferimento sarà più grande dell'Oggetto Bersaglio, allora verrà creata attorno alla zona calda un'impronta eterea dell'Oggetto di Riferimento ed il Calore Bersaglio verrà Ridistribuito all'interno di tale impronta. Se FR2 fosse un fluido in movimento, allora anche il calore si muoverebbe come tale fluido durante l'emissione di energia. L'energia necessaria a tale operazione sarà quella sufficiente al volume che la zona calda occupa. Energia superiore sarebbe utile solamente a mantenere il movimento del calore in quell'impronta e ad aumentare la durata dell'impronta stessa.
Terminato l'incantesimo, quel calore sarà disperso naturalmente (se non vi sono altre fonti a mantenerlo in essere o addirittura aumentarlo).


FR2 SPAZIO (frequenza creazione volume)


Se l'energia FR2 è legata alla scuola di Spazio, a differenza delle altre classi materiali non darà la caratteristica di movimento, anche se dovesse prendere la Forma di Riferimento da un fluido e non darà la possibilità di espansione nel caso la Forma di riferimento dovesse cambiare durante l'erogazione dell'energia di FR2.


FR 2 SPAZIO (frequenza manipolazione locazione)


Una volta in risonanza, l'energia termica che costituisce l'Oggetto Bersaglio sarà suscettibile a modifica e, se modificata con questa tipologia di frequenza, ecco che inizierebbe ad esistere nel luogo indicato dalla frequenza spaziale. Trattandosi di un energia e non di una massa, il teletrasporto sarà istantaneo anche se graduale. Il calore verrebbe quindi drenato dall'Oggetto Bersaglio per accumularsi nella locazione Spaziale indicata da FR2, mantenendo però la forma che aveva nell'Oggetto Bersaglio.
Se il luogo dove è teletrasportato il calore è un solido, il calore rimarrà lì mantenendo esattamente la forma (come scritto sopra) con l'ovvia possibilità di danneggiare o modificare il punto di arrivo. Se il punto di arrivo FR2 fosse un fluido ci sarebbe la possibilità che tale calore venga disperso, a seconda delle condizioni del fluido stesso.
La spesa energetica – oltre a quella già effettuata per mettere in risonanza l'energia termica – sarà pari a quella che sarebbe necessaria per creare tale energia termica direttamente nel punto di destinazione.


FR2 FUOCO


Se la frequenza sarà differente dalla prima per temperatura, allora vi sarà un adeguamento a tale temperatura ("TRASMUTAZIONE") che necessiterà di una spesa magica direttamente dipendente dalla differenza di temperatura tra l'Oggetto Bersaglio e l'Oggetto di Riferimento.


Se/quando la frequenza sarà differente dalla prima per forma ma NON per temperatura, allora si avrà una TRASFORMAZIONE. L'oggetto Bersaglio avrà una modifica della sua forma. In questo caso specifico, l'energia necessaria alla Trasformazione sarà dipendente dal Calore specifico del corpo in cui il calore viene spostato.

Se l'Oggetto di Riferimento FR2 sarà più piccolo dell'oggetto bersaglio, allora solo la porzione corrispondente a tale volume sarà trasformata.


ES. Ogg Bersaglio: Fiamma di 2 dm^3
Oggetto di Riferimento FR2 : sasso bollente di 1 dm^3


Risultato: metà della fiamma assumerà una forma compatta e statica identica a quella del sasso.
SE l'energia data per l'incantesimo fosse superiore a quella necessaria a trasformare una porzione di fiamma in sasso, allora anche il resto del calore (in proporzione all'esubero energetico) si trasformerà prendendo parzialmente/completamente/più volte la forma di sasso.


Infine, se l'Energia immessa nella Temperatura risonante sarà superiore a quella necessaria per modificare la temperatura dell'Oggetto Bersaglio, allora si avrà un AUMENTO DI VOLUME (qualcosa di molto simile ad un incantesimo di Creazione).
Prendendo l'Oggetto Bersaglio come punto di riferimento, inizierà a crearsi, a livello etereo, una sagoma matrice dell'Oggetto di Riferimento e, quindi, inizierà ad accumularsi dell'energia termica nello spazio 'occupato' da tale forma. Gli effetti su questo nuovo spazio saranno paragonabili a quelli di un incantesimo di creazione, con la medesima spesa.
Raggiunta la prevista temperatura anche con questo primo aumento di volume ne seguirà un altro ed il processo continuerà ad evolversi finché energia sarà fornita.


Se l'Oggetto di riferimento sarà più grande rispetto all'Oggetto Bersaglio, allora la temperatura dell'Oggetto bersaglio si ridistribuirà nell'impronta eterea accumulandosi in una parte di essa come se fosse un liquido in un contenitore.


Es. Oggetto Bersaglio = fiamma di candela
Oggetto di Riferimento = fiamma del camino
Risultato: La fiammella modificherà la propria forma andando a prendere la forma della parte destra (per esempio) della fiamma del camino mantenendo un volume pari a quello della fiammella (quindi alta e sottile).


Se l'energia sarà superiore a quella necessaria per la Trasformazione dell'Oggetto Bersaglio, allora avverrà un AUMENTO DI VOLUME (qualcosa di molto simile ad un incantesimo di Creazione).
Prendendo l'Oggetto Bersaglio come punto di riferimento, inizierà a crearsi, a livello etereo, una sagoma matrice dell'Oggetto di riferimento e, quindi, inizierà a crearsi dell'energia per riempirlo, proprio come per la normale creazione con Modello.
A differenza di quest'ultima, la Temperatura risonante sarà esclusa dal costo di creazione e sarà integrata nella creazione stessa, come se ne avesse fatto sempre parte. (e quindi, a parità di temperatura, costa di meno in termini di energia magica).


FR2 FORZA CINETICA


Se L'energia Termica in risonanza è soggetta ad Forza Cinetica (che in altre relazioni aumenta l'agitazione molecolare stessa) questa diminuisce i propri vincoli con la materia riscaldata. L'energia termica inizierà quindi a muoversi nella direzione suggestionata dalla vibrazione di Forza Cinetica e lo farà ad una velocità doppia rispetto a quella di un normale incantesimo cinetico su Energia Termica.
Fintanto che sarà in risonanza e soggetta a tali Forze Cinetiche, la temperatura non agirà su alcun materiale, riprendendo gradualmente i suoi effetti al termine di tale interazione, come se venisse ricreata in loco.
La velocità di ricreazione dipenderà dal punteggio MENTE del mago, considerandolo come se fosse il punteggio SPIRITO in un incantesimo di Creazione Fuoco.


FR2 FORZA MAGNETICA


Se L'energia Termica in risonanza è soggetta ad Forza Magnetica, al suo interno verrà generato un Campo Magnetico che agirà direttamente sulla Temperatura Stessa indipendentemente dall'Oggetto di Riferimento del quale sarà tenuta in considerazione solo la Forma ed il Volume.
Il mago potrà decidere, ovviamente, se tale Campo Magnetico avrà funzione di attrarre altro calore o disperdere il presente. Come per l'interazione con la FORZA Cinetica, anche in questo caso la velocità di attrazione sarà doppia rispetto ad un normale incantesimo di FORZA MAGNETICA su Energia Termica.


FR2 FORZA GRAVITAZIONALE


Se L'energia Termica in risonanza è soggetta ad Forza Gravitazionale, al suo interno verrà generato un Campo Magnetico puntiforme che agirà direttamente sulla Temperatura Stessa. Come le fiamme si muovono dal basso verso l'alto, per via dell'ascensione dell'aria calda, così anche in questo caso la fiamma si disporrà vincolata ma con tendenza ad allontanarsi da quel centro gravitazionale, come se fosse un piccolo Sole. Sia che si trovi in acqua, aria o in un solido, l'energia Termica prenderà forma sferica per l'area d'influenza del Campo gravitazionale stesso.


FR2 VITA


Se la frequenza sarà differente dalla prima per forma, allora si avrà una TRASFORMAZIONE. L'oggetto Bersaglio avrà una modifica della sua forma. In questo caso specifico, l'energia necessaria alla Trasformazione sarà dipendente dal Calore specifico del corpo in cui il calore viene spostato.

Se l'Oggetto di Riferimento FR2 sarà più piccolo dell'oggetto bersaglio, allora solo la porzione corrispondente a tale volume sarà trasformata.


ES. Ogg Bersaglio: Fiamma di 2 dm^3
Oggetto di Riferimento FR2 : pugno umano


Risultato: circa metà della fiamma assumerà una forma compatta e statica identica a quella del pugno.


SE l'energia data per l'incantesimo fosse superiore a quella necessaria a trasformare una porzione di fiamma in pugno, allora anche il resto del calore (in proporzione all'esubero energetico) si trasformerà prendendo parzialmente/completamente/più volte la forma di pugno.
Ogni forma aggiuntiva sarà collegata all'adiacente rimanendo un unico pezzo.


Se l'energia fosse superiore a quella necessaria per trasformare l'Oggetto Bersaglio, allora la temperatura inizierà a prendere Caratteristiche Dinamiche dell'Oggetto di Riferimento (pulsare di un cuore, rotazione d'occhi, apertura e chiusura di una mano ecc).
Per via della sua natura energetica, questi effetti dinamici saranno probabilmente apprezzabili sono in caso di aria incendiata e quindi di fiamma visibile.
La durata di questi effetti dipenderà dal punteggio MENTE dell'incantatore e dalla quantità di Energia Magica utilizzata.


SE L'Oggetto di Riferimento sarà più grande dell'Oggetto Bersaglio, allora verrà creata attorno alla zona calda un'impronta eterea dell'Oggetto di Riferimento ed il Calore Bersaglio verrà Ridistribuito all'interno di tale impronta. L'energia necessaria a tale operazione sarà quella sufficiente al volume che la zona calda occupa. Energia superiore sarebbe utile solamente a mantenere il movimento del calore in quell'impronta e ad aumentare la durata dell'impronta stessa.


Al termine dell'incantesimo, il calore verrà disperso come avverrebbe per vie normali.


FR2 TEMPO.


Se l'energia Termica posta in Risonanza magica interagisse con FR2 Tempo, la prima verrebbe immediatamente e gradualmente spostata in un futuro prossimo. Il calore quindi diminuirà nel tempo presente, mano a mano che l'incantesimo procede per poi ricomparire 'dal nulla' in un tempo futuro nel medesimo luogo. Lo slittamento temporale dipenderà dalla quantità di Energia Magica utilizzata per l'incantesimo in rapporto con la quantità di calore da spostare.


Se la frequenza Temporale fosse quella di Rallentamento Invecchiamento, allora si avrebbe un aumento istantaneo della Temperatura dell'Oggetto Bersaglio dovuta all'Energia Termica del Futuro rimandata nel passato (max viaggio temporale corrispondente all'inizio dell'incantesimo in corso). Tale incantesimo dovrà terminare necessariamente prima che la fonte di calore sia esaurita (per poter avere del calore da mandare indietro nel tempo). Se tale evenienza non dovesse accadere, per un improvviso brusco abbassamento di temperatura ecc. Si avrebbe un paradosso temporale che CANCELLEREBBE – completamente o parzialmente - GLI EFFETTI e la memoria di questo incantesimo ad eccezione dell'Energia Magica dell'incantatore che, comunque, risulterebbe consumata senza apparente motivo.


FR2 VUOTO distruzione FUOCO


Come nel caso dell'interazione con Forze Cinetiche e magnetiche, anche in questo caso i vincoli con la materia sarebbero più lassi. L'interazione con la frequenza in controfase della Classe Fuoco trasformerebbe l'energia termica in MANA ASSIMILABILE. La quantità di energia riportata allo stato di MANA sarà doppia rispetto a quella ottenibile da un normale incantesimo di Distruzione Fuoco ma, ovviamente, mai superiore all'energia che sarebbe necessaria per creare il calore dell'Oggetto Bersaglio in °C.


FR2 VUOTO distruzione SPAZIO (fr riduzione Volume)


Se la frequenza sarà differente dalla prima per forma, allora si avrà una TRASFORMAZIONE. L'oggetto Bersaglio avrà una modifica della sua forma. In questo caso specifico, l'energia necessaria alla Trasformazione sarà dipendente dal Calore specifico del corpo in cui il calore viene spostato.

Se l'Oggetto di Riferimento FR2 sarà più piccolo dell'Oggetto Bersaglio, allora avverrà una RIDUZIONE DI VOLUME. Le zona risonante sarà come riassorbita in un volume e forma corrispondente all'Oggetto di Riferimento FR2 e, contemporaneamente, la temperatura di quella forma aumenterà in base alla quantità di energia compattata in essa.

Tale accumulo di Calore potrebbe creare modifiche del materiale che lo contiene così come accadrebbe con un Incantesimo Semplice Fuoco.


- SE l'energia data per l'incantesimo fosse superiore a quella necessaria a trasformare l'Oggetto Bersaglio nell'Oggetto di Riferimento, allora la riduzione di volume proseguirà come se fosse un incantesimo semplice con conseguente aumento di temperatura.


Se l'Oggetto di Riferimento FR2 sarà più grande dell'oggetto bersaglio ma con almeno una delle dimensioni inferiori a quelle dell'Oggetto Bersaglio, allora l'oggetto perderà volume solo per quella dimensione


Es. Oggetto Bersaglio = sedia (qualsiasi materiale)
Oggetto di Riferimento = Porta (qualsiasi materiale)
Risultato:Il calore della sedia modificherà la propria forma 'schiacciandosi', mantenendo quindi la stessa altezza, larghezza ma perdendo di profondità.


Se l'energia sarà superiore a quella necessaria per la Trasformazione dell'Oggetto Bersaglio, allora la riduzione di volume proseguirà come se fosse un incantesimo semplice fino a raggiungere la piattezza quasi assoluta aumentando di conseguenza il calore in quella zona.


Esattamente come per gli incantesimi di Distruzione, l'energia ottenuta da quest'incantesimo potrà essere Recuperata dall'incantatore.


Al termine della fase attiva dell'incantesimo (mentre viene emesso) il calore verrà disperso naturalmente.
Al termine dell'incantesimo la temperatura residua tenderà a ridistribuirsi nello spazio che occupava prima.


FR2 FORZA STATICA


Se L'energia Termica in risonanza è soggetta ad Forza Statica (che in altre relazioni riduce l'agitazione molecolare stessa) questa diminuisce i propri vincoli con la materia riscaldata. L'energia termica inizierà quindi a rallentare fino a bloccare la naturale espansione del calore verso le superfici vicine mantenendo quindi più a lungo del normale il calore dell'Oggetto Bersaglio.
Fintanto che sarà in risonanza e soggetta a tali Forze Statiche, la temperatura non agirà su alcun materiale limitrofo all'oggetto bersaglio ma, tuttavia, continuerà ad agire sull'oggetto bersaglio stesso in eventuali cambi di stato, riprendendo gradualmente i suoi effetti sugli oggetti limitrofi al termine di tale interazione, come se venisse ricreata in loco.
La velocità di ricreazione dipenderà dal punteggio MENTE del mago, considerandolo come se fosse il punteggio SPIRITO in un incantesimo di Creazione Fuoco.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://magescraft.forumattivo.com
 
MAGIA ALCHEMICA FUOCO (Risonanza)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» VARI TIPI DI MAGIA E RITUALI MAGICI
» Angeli e magia
» CHE COS'E' LA RISONANZA MAGNETICA
» risonanza magnetica e depressione
» Consigli e suggerimenti

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Mage's craft :: La tua prima categoria :: Regolamento-
Andare verso: