Mage's craft

crea, sposta, distruggi, blocca, anima! Utilizza la magia iniziando a pensare come un mago. Sentila scorrere dentro di te ed impara a plasmarla scegliendo la tua via
 
IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 MAGIA ALCHEMICA FORZA CINETICA (Risonanza)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Admin
Admin


Messaggi : 38
Data d'iscrizione : 09.06.17
Età : 35

MessaggioTitolo: MAGIA ALCHEMICA FORZA CINETICA (Risonanza)   Mer Ago 23, 2017 5:52 pm

FR1 FORZA CINETICA


Questa frequenza è in grado di localizzare e mettere in risonanza la parte di vibrazione che contraddistingue il movimento di un Oggetto o Soggetto, che sia esso concreto o energetico. Questa frequenza sarà in grado di localizzare qualsiasi oggetto o energia che sia in movimento nella direzione specificata da FR1. Come altre classi di localizzazione, un oggetto o un'energia prossimale rispetto all'origine della risonanza coprirà l'energia cinetica posta distalmente a meno che, quella più lontana non sia di maggiore potenza.


FR2 SPAZIO (vol)


Pur essendo di natura puramente energetica, l'energia cinetica si applica per la maggior parte dei casi ad elementi concreti e spesso corpuscolari. Sarà questa caratteristica a permettere ad una frequenza di tipo Spaziale di modificare quella energetica.
Influenzata dall'Oggetto di Riferimento proposto tramite la Classe Spazio, quindi, i corpuscoli prenderanno globalmente la forma suggerita.


ES. un getto d'acqua cilindrico o di forma indefinita potrebbe prendere le sembianze di una lancia piuttosto che di un animale piuttosto che di qualsiasi altro Oggetto l'incantatore prenda ad Esempio.


L'espansione delle forze per creare tale forma avrà anche l'effetto di aumentare l'area d'impatto con il possibile bersaglio e, quindi, diminuirne l'efficacia perforante a vantaggio di un maggiore effetto scenico.
Nello stesso modo, la concentrazione delle forze per creare tale forma (es: punta di freccia) aumenterà l'efficacia d'impatto a discapito della possibilità di colpire un bersaglio.


FR2 SPAZIO LOCAZIONE


Una volta in risonanza, l'energia cinetica che costituisce l'Oggetto Bersaglio sarà suscettibile a modifica e, se modificata con questa tipologia di frequenza, ecco che inizierebbe ad esistere nel luogo indicato dalla frequenza spaziale. Trattandosi di un energia e non di una massa, il teletrasporto sarà istantaneo anche se graduale. L'energia verrebbe quindi drenata dall'Oggetto Bersaglio – rallentandolo- per accumularsi nella locazione Spaziale indicata da FR2, accelerando l'elemento o gli elementi che andrà ad incontrare per primi.
Se il luogo dove è teletrasportato l'energia è un solido, l'energia andrebbe a dargli movimento a seconda della velocità del passaggio. Se il punto indicato da FR2 risultasse in seguito 'libero' per via dello spostamento del solido, ecco che l'Energia Cinetica andrebbe ad influenzare il fluido rimasto al posto del precedente solido.
Solo nel caso il punto indicato da FR2 fosse completamente VUOTO (es. Spazio extraplanetario) allora l'energia sarebbe semplicemente dispersa.
La spesa energetica – oltre a quella già effettuata per mettere in risonanza la Forza Cinetica – sarà pari a quella che sarebbe necessaria per creare tale energia cinetica direttamente nel punto di destinazione.


FR2 FUOCO


Messa in relazione con questo tipo di Frequenza, la Forza cinetica Risonante Oggetto Bersaglio inizierebbe a riversarsi all'interno delle molecole che compongono l'Oggetto in Movimento cominciando a generare Calore.
Gli effetti più evidenti fin da subito sarebbero una diminuzione della velocità di movimento dell'Oggetto ed un aumento di temperatura con relative modifiche strutturali (quando possibili)


Se l'Oggetto in movimento fosse di origine energetica di tipo elettrico, luminoso ecc, allora l'aumento di temperatura verrebbe riversato nell'elemento che funge da Canale di Passaggio (da cui verrebbero presi i necessari parametri per calcolare tale aumento di temperatura).
Energia FR2 superiore al necessario per ridestinare l'Energia Cinetica sarà... energia sprecata.


Es. Oggetto Bersaglio: Energia Cinetica di un proiettile
FR2 = FUOCO.
Risultato: L'energia cinetica del proiettile inizia ad agire a livello molecolare, agitando le molecole stesse del proiettile. La velocità del proiettile inizia a diminuire mentre la temperatura del metallo aumenta fino a fonderlo.


Es. Oggetto Bersaglio: Fulmine
FR2 : FUOCO.
Risultato: Il fulmine continua a muoversi ma più lentamente, senza per questo cambiare traiettoria. La temperatura dell'aria dove passa il fulmine si surriscalda più rapidamente del solito, prendendo fuoco.



FR2 FORZA CINETICA


Messa in relazione con il suo stesso tipo di Frequenza, FR2 va a sommare la propria indicazione di movimento a quella già presente, andando quindi ad aggiungere possibili effetti rotatori, sussultori, ellittici ecc.


Es. Oggetto Bersaglio : Proiettile in moto rettilineo
FR2: moto rotatorio tipo trottola
Risultato: il proiettile, pur continuando a muoversi nella previa direzione inizierà a ruotare su se stesso lungo l'asse indicato da FR2 guadagnando quindi la possibilità di 'rimbalzi imprevedibili' all'impatto con eventuali oggetti piuttosto che ottenendo maggiore o minore aerodinamicità piuttosto che maggiore potere penetrante (tipo trivella).


Es. Oggetto Bersaglio: Fulmine in moto rettilineo
FR2: moto rotatorio tipo rivoluzione.
Risultato: il fulmine inizierà a muoversi come seguendo la linea di una molla.


Se FR2 suggerisse un movimento opposto a quello dell'Oggetto Bersaglio, tali effetti tenderebbero ad annullarsi come succederebbe con un Incantesimo semplice.


FR2 FORZA MAGNETICA


Quando in risonanza con questo tipo di energia, questa vibrazione dona capacità magnetiche all'energia Cinetica riferito allo stesso tipo di Energia. Questo consente ad un oggetto o energia in movimento di portare a se altra energia cinetica dello stesso tipo, guadagnando o perdendo così velocità o effetti di movimento durante il proprio percorso, similmente all'interazione tra Energia Cinetica ed Energia Cinetica.


Es. Oggetto Bersaglio: Oggetto in Caduta libera.
FR2. : Forza Magnetica attrattiva.
Risultato: Passando di fianco ad altri oggetti in caduta libera l'Oggetto Bersaglio cattura parte della loro energia cinetica aumentando la propria velocità di movimento a discapito di Quella degli oggetti ai quali l'ha sottratta che, perciò, rallenteranno.
Se tali Oggetti avessero un movimento trasversale a quello dell'Oggetto Bersaglio, ecco che quest'ultimo devierebbe la propria direzione, influenzato da quella dell'Oggetto a cui è passato accanto sottraendo velocità a quest'ultimo.



Es. Oggetto Bersaglio: Freccia in volo
FR2: Forza Magnetica repulsiva
Risultato: Gli oggetti in movimento che si avvicinassero alla freccia verrebbero deviati in un tentativo di 'evitare' l'impatto con la Freccia Stessa. Maggiore sarà la massa degli oggetti in avvicinamento e minore sarà l'efficacia della capacità repulsiva di FR2.


FR2 FORZA GRAVITAZIONALE


Messa in relazione con questo tipo di Energia, l'Energia Cinetica acquisisce anche una Forza Gravitazionale che avrà la capacità di attrarre a se Solidi, Liquidi e Gas vicino ai quali passa (maggiormente che l'effetto già presente dovuto al movimento in un fluido). Tale Effetto gravitazionale riduce l'onda d'urto del fluido attraverso il quale si muove e facilita la creazione di eventuali 'polveroni'.
Il passaggio di un energia in movimento modificata con tale Forza Gravitazionale all'interno di un corpo Solido avrà effetto su di esso solo per il tempo in cui sarà presente nel singolo segmento del solido. Per eventuali modifiche strutturali del solido stesso (come un compattamento) sarà necessaria quindi una quantità enorme di energia.


FR2 VITA


Messa in risonanza da FR1, la Forza Cinetica può essere, in questo caso, paragonabile ad un Energia Termica o Elettrica o Luminosa. Come per quel tipo di energie – o di sostanze elementali – messe in relazione con la Vibrazione VITA iniziano ad acquisire caratteristiche e comportamenti pari al Soggetto Bersaglio.
Messa in relazione con questa particolare e complessa energia, la Forza Cinetica e ciò che essa sta muovendo inizieranno a cambiare di propria spontanea volontà direzione, velocità ed obiettivi.
L'Obbedienza al mago che ha infuso la Vita nell'energia – come per l'omonimo incantesimo Semplice – dipenderà dalla differenza di statistiche tra il Mago e l'Essere Senziente che ha fatto da Riferimento oppure dal rapporto che esiste tra tale Creatura ed il Mago stesso.


Es. Un animale molto forte mentalmente ma molto fedele al Mago farà in modo che l'energia in cui è stata infusa Vita sia altrettanto fedele ed obbediente.


La spesa energetica e le condizioni di Infusione Vita saranno le medesime dell'Incantesimo Semplice.


FR2 TEMPO


Se l'energia Cinetica posta in Risonanza magica interagisse con FR2 Tempo, la prima verrebbe immediatamente e gradualmente spostata in un futuro prossimo. La velocità quindi diminuirà nel tempo presente, mano a mano che l'incantesimo procede per poi ricomparire 'dal nulla' in un tempo futuro nel medesimo luogo (mettendo in movimento qualunque cosa ci sia in quel luogo). Lo slittamento temporale dipenderà dalla quantità di Energia Magica utilizzata per l'incantesimo in rapporto con la quantità di Energia da spostare.


Se la frequenza Temporale fosse quella di Rallentamento Invecchiamento, allora si avrebbe un aumento istantaneo della Velocità dell'Oggetto Bersaglio dovuta all'Energia Cinetica del Futuro rimandata nel passato (max viaggio temporale corrispondente all'inizio dell'incantesimo in corso). Tale incantesimo dovrà terminare necessariamente prima che la fonte di Energia sia esaurita (per poter avere dell'energia da mandare indietro nel tempo) e l'incantatore 'Futuro' dovrà curarsi di seguire l'Oggetto in movimento lungo la stessa rotta che seguirebbe l'oggetto del passato. Se tale evenienza non dovesse accadere, per un improvviso brusco abbassamento di temperatura ecc. Si avrebbe un paradosso temporale che CANCELLEREBBE – completamente o parzialmente - GLI EFFETTI e la memoria di questo incantesimo ad eccezione dell'Energia Magica dell'incantatore che, comunque, risulterebbe consumata senza apparente motivo.


FR2 VUOTO distruzione FUOCO


Messa in relazione con questo tipo di Frequenza, la Forza cinetica Risonante Oggetto Bersaglio inizierebbe a riversarsi all'interno delle molecole che compongono l'Oggetto in Movimento cominciando ad interferire con l'Energia Cinetica Intracellulare ostacolandola.
Gli effetti più evidenti fin da subito sarebbero una diminuzione della velocità di movimento dell'Oggetto ed una riduzione di temperatura con relative modifiche strutturali (quando possibili)


Se l'Oggetto in movimento fosse di origine energetica di tipo elettrico, luminoso ecc, allora la riduzione di temperatura verrebbe riversata nell'elemento che funge da Canale di Passaggio (da cui verrebbero presi i necessari parametri per calcolare tale abbassamento di temperatura).
Energia FR2 superiore al necessario per ridestinare l'Energia Cinetica sarà... energia sprecata.


Es. Oggetto Bersaglio: Energia Cinetica di un proiettile
FR2 = VUOTO distruzione FUOCO.
Risultato: L'energia cinetica del proiettile inizia ad interferire a livello molecolare, rallentando le molecole stesse del proiettile. La velocità del proiettile inizia a diminuire mentre la temperatura del metallo si riduce rendendolo più fragile.


Es. Oggetto Bersaglio: Fulmine
FR2 : VUOTO distruzione FUOCO.
Risultato: Il fulmine continua a muoversi ma più lentamente, senza per questo cambiare traiettoria. La temperatura dell'aria dove passa il fulmine si raffredda fino a ghiacciare le molecole d'acqua disperse. Tale raffreddamento rallenterà anche l'espansione dell'aria ritardando o annullano il tuono che dovrebbe seguire il fulmine.




FR2 FORZA STATICA


L'energia cinetica Bersaglio messa in relazione con questa classe energetica rende i vincoli con la materia o l'energia in movimento più lassi. L'interazione con la frequenza in controfase della Classe Forza Cinetica trasformerebbe l'energia cinetica in MANA ASSIMILABILE. La quantità di energia riportata allo stato di MANA sarà doppia rispetto a quella ottenibile da un normale incantesimo di Distruzione Fuoco (presa a riferimento in quanto unico incantesimo semplice di distruzione di energia) ma, ovviamente, mai superiore all'energia che sarebbe necessaria per creare tale velocità di Movimento nell'Oggetto Bersaglio.
Mano a mano che il Mana sarà messo a disposizione la velocità di movimento dell'Oggetto che aveva Energia Cinetica diminuirà fino a fermarsi. Il Mana risultante sarà disperso lungo il percorso effettuato dall'oggetto in movimento come se fosse una scia.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://magescraft.forumattivo.com
 
MAGIA ALCHEMICA FORZA CINETICA (Risonanza)
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» PENSIERO DEL GIORNO: SUBLIMARE LA FORZA SESSUALE
» La forza gravitazionale e Newton - Scienze, classe V
» VARI TIPI DI MAGIA E RITUALI MAGICI
» Arcani Maggiori:Abbinamenti di Eremita Ruota della Fortuna Forza
» Dove trovare la forza?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Mage's craft :: La tua prima categoria :: Regolamento-
Andare verso: